Piacenza

Insulti all’amica su Facebook: giovane condannato, pagherà 6.500 euro

9 luglio 2016

Un piacentino di 23 anni dovrà pagare 6.500 euro per aver insultato un’amica su Facebook. Il giudice lo ha condannato a 1.032 euro per diffamazione, oltre a duemila euro di danni morali alla coetanea e a quasi 3.500 euro di spese legali

Il ragazzo è stato invece assolto dalle accuse di minacce e ingiurie per alcune scritte comparse vicino alla casa della piacentina.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza