Piacenza

Troppi condizionatori accesi, black out in pieno centro. In tilt anche il Comune

11 luglio 2016

condizionatori

Black out questa mattina a Palazzo Mercanti ed in larga parte del centro storico compresi tutti gli uffici di Palazzo Ina, con computer, telefoni e condizionatori fuori uso. L’energia elettrica è rimasta assente in tutto il circondario da mezzogiorno fino alle 13.30 e si sono registrati anche attimi di paura quando un dipendente comunale è rimasto bloccato in ascensore per più di un quarto d’ora accusando un lieve malore. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dove è stato curato e poi dimesso, per fortuna dunque senza gravi conseguenze.
Pare che l’interruzione sia stata causata dall’uso massiccio dei climatizzatori che, vista l’afa, erano accesi in quel momento in tutti gli uffici della zona. A un certo punto della mattinata sembrava potesse essere a rischio anche il regolare svolgimento dei lavori del consiglio comunale. Pericolo poi scongiurato visto che la luce è stata riattivata intorno alle 13.30.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE