Provincia

Il lento addio delle stazioni ferroviarie abbandonate a Sarmato e Rottofreno

26 luglio 2016

stazione ferrovia rottofreno

Le stazioni dei treni di Sarmato e Rottofreno sembrano essere destinate ad una lenta dismissione. E’ questa almeno l’impressione che si ricava passeggiando lungo banchine sconnesse e strette, servizi igienici chiusi o ridotti a depositi di rifiuti e sale d’aspetto chiuse.

Lungo la linea ferroviaria la sicurezza è garantita da sistemi di sicurezza automatizzati, ma per le stazioni disseminate lungo la tratta Castelsangiovanni Piacenza il destino sembra essere quello di un inesorabile declino, anche a causa del numero sempre più ridotto di passeggeri che ogni giorno si servono dei treni.

Il reportage sul quotidiano Libertà in edicola oggi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Foto Gallery Provincia Val Tidone Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE