Provincia

Tragedia a San Nicolò: recuperato il cadavere di un uomo in Trebbia

14 agosto 2016

IMG_5886-1.JPG

È stato individuato il cadavere di un uomo di nazionalità marocchina che aveva fatto perdere le proprie tracce dal 13 agosto: il cadavere è stato individuato in un tratto del Trebbia, a San Nicolò, dove l’acqua è stagnante. Nei pressi dell’argine è stata ritrovata la bicicletta ed alcuni effetti personali, tra i quali anche sapone: non si esclude dunque che l’uomo, residente a Calendasco, abbia pensato ad un bagno nelle acque del fiume e successivamente un malore potrebbe averlo colpito. Ipotesi delle quali si stanno occupando i carabinieri di San Nicolò.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE