Piacenza

Moglie e suocera morte sotto le macerie, lui salvo grazie a un funerale

28 agosto 2016

IMG_5971-0.JPG

Giancarlo Catelli, 48 anni, maestro di violino al Conservatorio Nicolini e piacentino d’adozione, si è salvato dal terremoto perché aveva promesso di suonare al funerale del cugino.

Catelli ha rimandato la trasferta ad Amatrice di 24 ore: «Vai tu insieme a tua madre, c’è la sagra dell’Amatriciana, vi raggiungo domani», aveva detto alla moglie Maria Teresa, insegnante anche lei ma al conservatorio di Vicenza. Maria Teresa Carloni e Rita Tarli: figlia e mamma le hanno ritrovate sotto le macerie venerdì pomeriggio.

LA DRAMMATICA STORIA OGGI SU LIBERTA’

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE