Provincia

Castelvetro, Monticelli, San Pietro in Cerro verso la fusione. Referendum nel 2017

2 settembre 2016

MUNICIPIO

Prove di fusione nella Bassa. Monticelli d’Ongina, San Pietro in Cerro e Castelvetro Piacentino stanno attivando uno studio di fattibilità per progettare in futuro l’unione in un’unica realtà dei tre paesi. Le difficoltà economiche e i troppi vincoli legati al patto di stabilità hanno convinto i tre sindaci, Michele Sfriso, Luca Quintavalla e Manuela Sogni ad avviare l’iter istituzionale che porterebbe i cittadini ad esprimersi in un referendum previsto per l’anno prossimo. Grazie al superamento dei diecimila abitanti in totale, in futuro, il nuovo paese dovrebbe percepire più di 10 milioni di euro spalmabili su 10 anni.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE