Piacenza

I mille usi della canapa in uno studio dell’università Cattolica durato 4 anni

10 settembre 2016

canapa2

Dopo 4 anni di ricerche è quasi pronta la relazione finale dello studio sulla canapa dell’Università Cattolica di Piacenza coordinato dal professor Stefano Amaducci. La pianta di origine asiatica dai mille usi (dal tessile alla bioedilizia, dalla cosmesi all’alimentare) è così al centro della ricerca derivante da un bando europeo da 8 milioni di euro vinto proprio dall’ateneo piacentino. Oltre a soffermarsi sull’enorme ventaglio di utilizzo che offre la canapa, lo studio esplora inoltre l’uso del seme e dell’olio che ne deriva, ma anche l’utilità delle foglie in ambito farmacologico.

Amaducci, uno dei massimi esperti in Europa della canapa, è stato l’unico professore del Vecchio Continente ad esporre uno studio su un calcolo matematico per dedurre il periodo adatto nel quale coltivare la pianta a seconda della posizione geografica durante la convention mondiale del settore che si è tenuta in Colorado quest’estate.

canapa1

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE