Provincia

Dopo i finti carabinieri, ora i falsi vigili urbani: 78enne non abbocca e li caccia

25 settembre 2016

IMG_6107.JPG

“Siamo i vigili della Polizia Municipale, dobbiamo controllare il suo impianto idraulico per problemi di ruggine». Si sono presentati così due aspiranti ladri truffatori all’abitazione di un 78enne di Podenzano che, dopo averli fatti entrare in casa, ha capito di essere stato vittima di un raggiro e li ha cacciati via con forza, dimostrando coraggio e sangue freddo. Ancora finti tecnici e finti carabinieri in azione ai danni dei più anziani con una novità: è la prima volta che i truffatori utilizzano come travestimento quello dei vigili municipali.

Il servizio completo su Libertà in edicola

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia Val Nure

NOTIZIE CORRELATE