Provincia

Controlli a tappeto dei carabinieri: ubriachi e drogati al volante, uno era armato

2 ottobre 2016

IMG_6121.JPG

Quattro denunce, due esercizi pubblici controllati oltre a luoghi di aggregazione e di spaccio passati al setaccio. È il bilancio della notte attività dei carabinieri, coordinata dai militari di San Nicolò e che ha visto in azione gli uomini delle stazioni di Sarmato e Borgonovo, oltre ad una pattuglia del nucleo radiomobile.

Due persone, un italiano e un rumeno di 51 e 31 anni sono stati sorpresi alla guida delle loro auto con un tasso alcolemico oltre la norma. È invece stato denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze, un fiorenzuolano 37enne: addosso al pregiudicato originario della valdarda è stato rinvenuto un involucro contenente tre grammi di cocaina. È stato inoltre sanzionato in quanto la licenza di guida è risultata revocata da mesi.

Porto abusivo di armi atte ad offendere: è l’accusa alla quale deve invece rispondere un bulgaro di 35 anni che, a Castelsangiovanni, è stato sorpreso a transitate in auto con a bordo un coltello a serramanico la cui lama è risultata essere di nove centimetri.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE