Piacenza

Studente blocca ladro e lo consegna alla polizia. Malvivente già in libertà

3 ottobre 2016

viale beverora

Un ragazzo piacentino ha derubato una donna di 88 anni della borsetta e ha tentato la fuga. A fermarlo e a consegnarlo alla polizia ci ha pensato un coetaneo, che aveva assistito alla scena e che ha inseguito il ladro.
E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, domenica 2 ottobre. Il ventiquattrenne piacentino è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato.

Erano da poco passate le 14 quando il giovane si è avvicinato ad una automobile ferma in viale Beverora, con il finestrino abbassato. Al volante c’era una pensionata piacentina di 88 anni, che stava aspettando un’amica. Sul sedile aveva lasciato la sua borsetta. Il ventiquattrenne avrebbe quindi afferrando la borsa (contenente pochi euro, documenti e cellulare), tentando poi di scappare, ma trovando sul suo cammino prima il coraggioso studente universitario, poi la polizia.

Il giudice ha convalidato l’arresto e rimesso in libertà il ladro. Il processo è stato rinviato al prossimo 14 novembre.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE