Provincia

Spinge i carabinieri e tenta la fuga: marocchino arrestato. Aveva 6 alias

6 ottobre 2016

Carabinieri (1)-800

Alla vista dei carabinieri si è nascosto dietro un albero. I militari si sono dunque avvicinati e gli hanno chiesto spiegazioni.  Lo straniero, che non aveva con sé documenti, ha dichiarato di essere marocchino, di avere 31 anni e di vivere a Vigevano con la moglie. L’uomo ha aggiunto che si trovava a Gragnanino perché era in attesa di un amico, ad un certo punto però ha spintonato il maresciallo Mario Congiu e ha tentato di scappare nei campi. E’ stato arrestato poco dopo per resistenza a pubblico ufficiale. Dai controlli, l’uomo è risultato in regola con il permesso di soggiorno ma non risultava alcun domicilio a Vigevano. Inoltre aveva collezionato 6 alias, aveva precedenti per droga e reati contro il patrimonio e al momento dell’arresto aveva in tasca 800 euro. E’ stato condannato per direttissima a 4 mesi di reclusione.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia