Piacenza

Seta, Timpano conferma i rincari. “Far crescere le entrate per rinnovare i mezzi”

7 ottobre 2016

seta

“Gli aumenti tariffari consentiranno a Seta di attuare gli investimenti necessari per migliorare il servizio e dunque rinnovare il parco mezzi”.
Il vicesindaco e assessore allo Sviluppo Economico del Comune, Francesco Timpano (che ha la delega alle società partecipate), conferma gli incrementi tariffari sulla rete urbana del trasporto pubblico locale. La manovra che l’esecutivo di Palazzo Mercanti ha intenzione di varare entro le prossime due settimane, per poi proporla al Consiglio comunale, prevede: fin da subito biglietto per la corsa singola che passerebbe da 1,20 a 1,50 euro per 60 minuti (è già previsto il costo di 1,50 se si acquista il tagliando a bordo) e biglietto multiplo con 10 corse al prezzo di 12 euro; da agosto 2017, invece, abbonamento annuale invariato a 260 euro; quello mensile che verrebbe ritoccato dai 30 ai 32 euro; e abbonamento per gli studenti che verrebbe portato a 240 euro all’anno; sconti saranno invece previsti per l’utenza under 14 (25 euro all’anno), under 27 (sarà abbandonato il titolo da 10 mesi per uno da 12) e quella sotto i 5 anni.

“Una operazione che dopo tanti anni ci consente di allinearci al sistema tariffario in vigore nei bacini di Reggio Emilia e Modena”, ha spiegato Timpano.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE