Piacenza

Oggi in piazza la giornata Anmil. Dieci morti sul lavoro in dieci mesi

9 ottobre 2016

Si sono svolte oggi, domenica 9 ottobre, a Piacenza le manifestazioni in occasione della Giornata dedicata alle vittime sul lavoro celebrata da Anmil.

Dieci morti sul lavoro nei soli primi dieci mesi del 2016, patologie invalidanti, traumi ripetuti, omertà nel denunciare quanto accade. Ancora oggi si lavora da morire. Anmil ha ricordato chi non ce l’ha fatta, oggi, lanciando un allarme. Nel 2015, le denunce di infortunio sul lavoro a Piacenza sono state 4.848. I morti sul lavoro nel 2015 sono stati sei; nel 2016, sono già dieci. E sono più che raddoppiate nel giro di un solo anno le denunce di malattie professionali a Piacenza, città che fino a poco tempo fa contava il primato di territorio meno “esposto” in regione al fenomeno. Nei primi sei mesi del 2016, sono già state più di cinquecento. È l’effetto dei mesoteliomi che, connessi all’amianto oggi bandito in Italia, si manifestano anche fino a 20-30 anni dopo il contatto. E a questi si aggiunge una crescita delle malattie del sistema osteomuscolare, cresciute del 46 per cento rispetto al 2011.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE