Piacenza

Treni verso Bologna, salgono a 5 i nuovi convogli. Altri tre nei primi mesi del 2017

10 ottobre 2016

Vivalto4 (45)

Buone notizie per i pendolari piacentini diretti verso l’Emilia. Un nuovo treno, il quinto da maggio di questo anno, è in servizio da oggi sulla linea Piacenza – Bologna – Rimini e Ancona. I precedenti nuovi convogli – tutti della serie Vivalto – erano stati consegnati a maggio, giugno e agosto.

Altri tre, anche questi in sostituzione di vecchi treni ancora in uso, saranno introdotti entro i primi mesi del 2017, completando il rinnovo della flotta su quella linea e portando a 8 il numero complessivo di convogli sostituiti, su un totale di trenta regionali veloci  operanti in Emilia Romagna.

L’investimento complessivo di Trenitalia per gli 8 treni è di circa 57 milioni di euro, di cui 10,6 contribuiti dalla Regione Emilia Romagna.

Le caratteristiche di questi nuovi convogli sono orientate sia verso la tele diagnosi del locomotore da remoto, per prevenire guasti e conseguenti ritardi o cancellazioni delle corse, sia verso la “sicurezza del viaggio“, con dispositivi di allarme e di comunicazione con il personale di bordo in caso di emergenza, successivamente saranno anche attivate telecamere di videosorveglianza all’interno delle carrozze.

Tempi più lunghi per i convogli verso Milano in carico alla Regione Emilia Romagna. Il contratto nazionale firmato ad agosto tra Ferrovie dello Stato, Hitachi e Alstom, prevede, tra i 450 nuovi treni regionali in programma per tutto il territorio nazionale, 86 destinati alla Regione Emilia Romagna e 75 di questi operativi a partire dal 2019. Tra questi anche i convogli destinati alle tratte Bologna – Milano e Parma – Milano.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE