Piacenza

Ancora gatti maltrattati: “Winnie colpito dal proiettile di una carabina ad aria compressa”

12 ottobre 2016

IMG-20161012-WA0006

Stando alle ferite riportate, il gatto Winnie sarebbe stato colpito dal proiettile di una carabina ad aria compressa. Il proprietario, Stefano Bolzoni, dell’Associazione nazionale Marinai d’Italia, tre anni fa aveva perso già un gatto. Non ce l’aveva fatta a causa delle troppe ferite riportate, nonostante la corsa per salvarlo: e ora Winnie è tornato sotto i ferri per la terza volta in undici mesi. “Via Ranza, al Capitolo, era una via tranquilla, fino a qualche anno fa. Da qualche anno, ormai, non conto più le denunce per “maltrattamento animali” che ho dovuto presentare, ai Vigili, ai Carabinieri, andando poi anche in Procura”, ha segnalato il cittadino, esasperato dalle condizioni in cui ha ritrovato il suo gatto. Il caso segue quelli relativi a via Illica di Carpaneto: qui alcuni gatti sono stati misteriosamente ritrovati con ferite anomale non riconducibili allo schiacciamento da auto. Molti, arrivati in clinica in condizioni già esasperate, non si sono purtroppo salvati.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery