Piacenza

Profugo arrestato per spaccio e rimesso in libertà finisce di nuovo in carcere

16 ottobre 2016

Polizia ai giardini Margherita (3)-800

Ancora un arresto per droga ai Giardini Margherita. Ieri mattina un nigeriano di 26 anni è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. E’ lo stesso profugo (richiedente asilo) che venne arrestato soltanto 18 giorni fa, sempre ai Giardini e sempre per spaccio, prima di essere rimesso in libertà solo poche ore dopo. Una lezione che, evidentemente, gli è servita a poco: gli agenti della Volanti lo hanno sorpreso ai Giardini mentre cercava di disfarsi di 40 grammi di marijuana (in tutto 40 dosi) avvolti in una sacchettino giallo. Il blitz è scattato intorno alle 10,30, in uno dei frequenti passaggi delle pattuglie nella zona più critica della città.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE