Val Trebbia

Truffa e bancarotta, scatta l’arresto. Alla vista degli agenti 70enne colto da malore

22 ottobre 2016

Manette

E’ scattato l’ordine di carcerazione per cumulo pene di 6 anni e 8 mesi, da parte della corte d’appello di Milano, per un piacentino 70enne residente in Valtrebbia.
L’accusa è  di truffa e bancarotta fraudolenta.
L’arresto è stato compiuto l’altro giorno dalla squadra mobile e alla vista degli agenti l’uomo è stato colto da malore e condotto all’ospedale.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE