Provincia

Rapina al Mercatone Uno di Rottofreno, arrestato anche il basista

25 ottobre 2016

Sparatoria Portavalori MercatoneUno

I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare a carico di un 45enne milanese residente a Rozzano considerato il basista della rapina avvenuta lo scorso 22 Aprile al Mercatone Uno di Rottofreno in cui venne  gravemente ferita una guardia giurata, rimasta paralizzata dopo l’accaduto.

Secondo quanto emerso dalle indagini, l’auto, una Mercedes Classe A, utilizzata dai due rapinatori già arrestati, apparteneva al 45enne che li avrebbe accompagnati sul posto ed era presente nella zona anche nei giorni precedenti al colpo per alcuni sopralluoghi. Sarebbe stato lui l’organizzatore dell’agguato ed ora è accusato di rapina in concorso e tentato omicidio. L’uomo è pregiudicato per reati legati al patrimonio e al mondo degli stupefacenti.

L’indagine dei carabinieri prosegue: i due esecutori e il basista, ora detenuti alle Novate, potrebbero aver commesso altri colpi, probabilmente insieme ad altri complici. Un’altra persona è stata denunciata ed è al vaglio la posizione di altre. Il 45enne è già stato sottoposto all’interrogatorio di garanzia durante il quale si è avvalso della facoltà di non rispondere.
“Al di là della rapina, sapere che la guardia giurata ora è su una sedia a rotelle, lascia davvero l’amaro in bocca” ha commentato il comandante provinciale dei carabinieri Corrado Scattaretico.

20161025_101935

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE