Provincia

Terremoto, la piacentina Danani docente a Macerata: “Non finiva più”

27 ottobre 2016

Carla_Danani

“Non finiva più”: a parlare è Carla Danani, ex assessore del comune di Fiorenzuola e ora docente di Filosofia politica dell’Università di Macerata. Il Centro Italia da ieri, mercoledì 26 ottobre, è tornato a rivivere l’incubo del terremoto. Carla Danani era impegnata in una sessione di laurea quando la terra ha iniziato a tremare. Una sensazione alla quale la popolazione di quei luoghi ormai è tristemente abituata. “Ci siamo spaventati ma subito dopo, con la laurenda, i suoi parenti e i docenti ci siano trasferiti in un’aula più adatta per poter proseguire la discussione della tesi” ha proseguito Danani che aggiunge:  “La scossa più forte è stata quella di ieri sera intorno alle 21.20. Sono passata in centro e tutti gli studenti erano sotto i portici con le loro valige, stavano partendo così come ho fatto io. E’ inutile appesantire la macchina dell’emergenza se si ha un’altra possibilità dove andare. L’Università per ora è chiusa, speriamo che possa riaprire al più presto. Quando si sente la terra tremare sotto i piedi si ha una sensazione terribile”.

Nel pomeriggio sei volontari del Nucleo Ana di Protezione Civile sono partiti insieme alla colonna mobile regionale con destinazione Foligno per assistenza alla popolazione.

Foto 4

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE