Piacenza

Vigili del fuoco nelle zone terremotate. Tagliaferri: “La terra trema è un incubo”

2 novembre 2016

vvf000

Nuovi aiuti piacentini alle popolazioni terremotate del centro Italia. Nove vigili del fuoco della sezione operativa di Piacenza sono partiti questa mattina alle 5 per gestire le operazioni di soccorso. Due operatori dell’Unità di comando locale hanno già raggiunto le Marche nei giorni scorsi con un furgone di unità di crisi locale. “Ci troviamo a San Ginesio nella provincia di Macerata – spiega Pietro Tagliaferri coordinatore di Ucl – stiamo gestendo un’unità operativa di 11 persone per un totale di 120 interventi al giorno. I cittadini ci hanno accolto con molta dignità e rispetto per il nostro lavoro. La situazione è drammatica, la gente ha perso tutto – racconta Tagliaferri – è stata costretta a lasciare le proprie abitazioni e tutto ciò che vi era all’interno anche gli indumenti. La terra trema continuamente, è un incubo che non finisce mai”.

Presenti sui luoghi colpiti dal sisma anche i volontari piacentini di Protezione Civile che stanno gestendo il Centro Operativo Comunale di Cascia in provincia di Perugia.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Foto Gallery Piacenza

NOTIZIE CORRELATE