Provincia

Furto durante i domiciliari e forbice sull’auto, trentenne arrestato

5 novembre 2016

carabinieri di notte

Ha commesso reati durante i domiciliari approfittando del permesso che il Tribunale gli aveva accordato per consentirgli di recarsi agli alcolisti anonimi. Per questo un nomade di 30 anni pregiudicato è stato arrestato ieri pomeriggio, venerdì 4 novembre, dai carabinieri di Fiorenzuola.

L’arresto è scattato dopo che i militari dell’aliquota di Piacenza lo avevano sorpreso in compagnia di un altro pregiudicato in un orario compatibile con un furto commesso a Roveleto su un’auto in sosta. Il 30enne è stato trovato in possesso di una forbice, che ha fatto scattare l’accusa di porto di oggetti atti ad offendere.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE