Piacenza

“Poco spazio vitale in cella alle Novate”, risarcimento per un detenuto

12 novembre 2016

Cinquemila euro di risarcimento danni per un anno e mezzo di reclusione in cella alle Novate con uno spazio vitale inferiore ai tre metri quadrati. E’ una delle prime cause decise dal Tribunale di Bologna a favore di un detenuto che ha portato in causa il Ministero della Giustizia, dopo che la sentenza della Corte Europea dei diritti dell’Uomo, con la pronuncia dell’8 gennaio 2013, aveva condannato l’Italia per le condizioni di vita nelle case circondariali.

IL CASO OGGI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE