Piacenza

In treno o bus per chiedere “elemosina”: Castelsangiovanni allontana 20 persone

18 novembre 2016

stazione ferroviaria di Castelsangiovanni (2)-1000

Venti persone, giovani stranieri provenienti da altre province, sono stati identificati e invitati a lasciare Castelsangiovanni in seguito ad una serie di controlli a tappeto disposti dopo l’entrata in vigore dell’ordinanza anti accattonaggio adottata alcune settimane fa dall’amministrazione comunale. Agenti della polizia municipale, carabinieri e uomini della guardia di finanza hanno prima fermato e identificato e poi allontanato venti giovani stranieri che erano arrivati a Castelsangiovanni in treno o a bordo di bus per chiedere l’elemosina nei giorni di mercato

castelsangiovanni

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE