Cerimonia a Milano

Alessia Penge, figlia d’arte: sarà la prima piacentina ufficiale dei Carabinieri

19 novembre 2016

Alessia Penge (1)

Sarà la prima donna piacentina a diventare Ufficiale dei Carabinieri, coronando il desiderio di svolgere una professione che insegue sin da bambina. Lei è Alessia Penge, 19 anni di Piacenza, che il 30 settembre scorso è stata ammessa al 198° corso “Saldezza” dell’Accademia Militare di Modena per diventare Ufficiale dei Carabinieri.

Alessia è figlia d’arte in quanto il padre è il Luogotenente dei Carabinieri Roberto Penge, già Comandante della Stazione di Piacenza  ed ora Comandante del Nucleo Informativo.

Il 10 novembre ha ricevuto lo “spadino” dall’allievo gemello anziano – un allievo del secondo anno che svolge le funzioni di tutor -, cerimonia simbolica che ne ha sancito la nomina a cadetto. Il vero ingresso in Accademia di Alessia è avvenuto il 29 agosto scorso, quando ha svolto l’ultima fase del concorso di ammissione, arrivando  prima fra le 5 ragazze ammesse, e dove sono stati ammessi 50 candidati tra gli oltre 11mila iniziali.

Ai primi due anni, che la neo cadetta trascorrerà all’Accademia di Modena, ne seguiranno altri tre a Roma per il completamento della formazione professionale e gli studi universitari, con il conseguimento della laurea magistrale. Quindi inizierà la vera carriera di Ufficiale dei Carabinieri, con l’impiego nei reparti dell’Arma, in Italia ed all’estero, con compiti di comando.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery