Val Trebbia

“Muro non conforme al progetto”. Lavori bloccati lungo la Statale 45

9 dicembre 2016

La Soprintendenza ha bloccato i lavori sulla Statale 45, al confine tra i comuni di Coli e Bobbio, a Barberino. Il cantiere risulta quindi fermo, ormai da settimane, in attesa di un nuovo progetto che consenta una ripresa dei lavori, particolarmente attesi sia dai turisti, sia dai residenti.

Lo ha annunciato il sindaco di Coli, Luigi Bertuzzi, in consiglio comunale: “Un fatto gravissimo”, lo ha definito. “È stata riscontrata un’inadeguatezza del nuovo muro di contenimento della Statale 45, riaperta da poco in quel tratto, nei pressi di Pradella. Quel manufatto è stato realizzato nell’alveo del fiume Trebbia, in difformità al progetto iniziale. Il Corpo di Polizia Forestale ha dunque verificato la situazione e, constatata la non conformità del muro, ha ordinato il blocco dei lavori. Ora siamo fermi, ma il cantiere va terminato”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE