Piacenza

Dalla regione 52 dipendenti in prestito ai Tribunali: a Piacenza un solo rinforzo

15 dicembre 2016

tribunale

Dalla Regione agli uffici giudiziari, 52 dipendenti in prestito ai Tribunali e alle Procure da Piacenza a Rimini. Saranno assegnati temporaneamente in tutti i capoluoghi di provincia dell’Emilia-Romagna. La distribuzione è stata decisa oggi in attuazione del protocollo d’intesa firmato a Roma lo scorso 10 novembre dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, dal presidente della Corte d’Appello di Bologna, Giuseppe Colonna, e dal procuratore generale della Repubblica di Bologna, Ignazio De Francisci. L’intento è rendere più efficace l’amministrazione della giustizia e dare risposte in tempi più rapidi ai cittadini e alle imprese.
Dove lavoreranno i dipendenti distaccati: negli uffici di Bologna si trasferiranno 29 dipendenti, 8 lavoratori andranno a Modena, 5 a Rimini, 3 a Parma, 2 sia a Reggio Emilia che a Ravenna e, infine, 1 rispettivamente negli uffici delle Corti d’appello di Piacenza, Ferrara e Forlì.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE