Incidente mortale in viale Dante, il sindaco: “Accertamenti in corso”

20 Gennaio 2017

villa

Profondo cordoglio in città per la scomparsa di Franco Villa, il ciclista di 77 anni originario di Bettola ma da anni residente a Piacenza, che è stato travolto da un camion ed è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale a causa delle gravi ferite subite nell’incidente. E’ accaduto ieri, giovedì 19 gennaio, intorno alle 14. Il pensionato stava rincasando in sella alla sua bici. Da viale Dante ha svoltato a destra per immettersi in via Damiani. Dietro di lui stava sopraggiungendo un camion Iveco condotto da un ecuadoriano cinquantenne. Anche lui ha svoltato a destra per immettersi in via Damiani. E per cause ancora da chiarire, il 77enne è stato travolto dal camion.

All’indomani dell’accaduto il capogruppo di Forza Italia Maria Lucia Girometta attacca il Comune per la decisione di spegnere il semaforo all’incrocio teatro del sinistro: “Quando ero intervenuta in consiglio comunale sulla nuova viabilità di questo incrocio mi era stato risposto che le modifiche erano frutto di lungimiranza e che la sperimentazione avrebbe generato ordine e snellimento del traffico” afferma contrariata Girometta.
In realtà, però stando agli accertamenti compiuti dalla polizia municipale, ieri, al momento dell’incidente, il semaforo era acceso e funzionante, come previsto negli orari di ingresso ed uscita delle scuole.

“Gli accertamenti sulla dinamica dei fatti sono tuttora in corso” ha affermato il sindaco Paolo Dosi che ieri si è recato sul posto ed ha espresso il cordoglio per il tragico incidente a nome dell’intera giunta.

Il cordoglio del Sindaco Paolo Dosi

© Copyright 2021 Editoriale Libertà