Questura

“Donne, non abbiate paura di denunciare le violenze”: in piazza il camper della Polizia

14 febbraio 2017


“Bisogna denunciare, non abbiate pietà nei confronti di chi picchia le donne. Chi picchia una volta, lo rifà ancora”. Il questore Salvatore Arena ha fatto capolino in piazza Cavalli al gazebo allestito dalla Polizia di Stato per lanciare un messaggio forte a tutta la cittadinanza. “Sono inaccettabili quei comportamenti negativi che hanno certi papà quando dicono ai figli “non ascoltate vostra madre, tanto è donna”- ha detto Arena- questo è il primo errore negativo che si fa in famiglia”.

La Polizia di Stato ha allestito un gazebo nel cuore di Piacenza per sensibilizzare uomini e donne sul tema della violenza di genere: “Purtroppo il fenomeno della violenza di genere è ancora sommerso, non tutte le donne hanno il coraggio di denunciare – ha detto Maria Pia Romita, direttore della divisione anticrimine – noi siamo qui oggi per dire alle donne che siamo loro vicine”. La Polizia ha distribuito un volantino tradotto in otto lingue con i numeri utili in caso di violenza: 1522, 0523334833 (Telefono Rosa), 113, 112 e 118.
Al fianco della Polizia anche Telefono Rosa, associazione di donne per le donne che hanno subìto violenza.

La Questura ha fornito i dati relativi alle violenze sulle donne nel Piacentino:
– gli omicidi di donne in ambito familiare sono stati 1 nel 2014, 0 nel 2015, 1 nel 2016;
– gli atti persecutori (circa) 27 nel 2014, 25 nel 2015, 20 nel 2016;
– i maltrattamenti in famiglia (circa ) 30 nel 2014, 28 nel 2015, 22 nel 2016;
– le percosse (circa )  32 nel 2014, 27 nel 2015, 19 nel 2016;
– le violenze sessuali 29 nel 2014, 26 nel 2015, 13 nel 2016.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE