Ponte sul Trebbia, nuova ipotesi per il guado. Giovedì Tavolo tecnico

14 Febbraio 2017

Due sono i percorsi del possibile guado del Trebbia, studiati ieri in un sopralluogo dei tecnici della Provincia e degli altri enti coinvolti, Aipo, Arpae, Ente Parco: uno a monte del metanodotto, come già detto, e un altro tra il ponte stradale e quello ferroviario. Presente al sopralluogo di ieri, anche una rappresentanza di Tempi Agenzia, per valutare il possibile passaggio dei mezzi pubblici sul guado, ancora da approvare.

Giovedì, 16 febbraio, le proposte saranno analizzate al tavolo tecnico in Provincia attivato per monitorare i disagi legati alla chiusura del ponte tra Sant’Antonio e San Nicolò, da giugno, per quattro mesi. Ieri, inoltre, in Provincia è stata valutata l’ammissibilità tecnica delle offerte arrivate in corso Garibaldi per il cantiere di restauro del ponte: i dieci concorrenti sono stati tutti ammessi, ma due tra questi con riserva.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà