“Ostaggi” nel parcheggio dell’ospedale dopo la visita al Pronto soccorso

27 Febbraio 2017

Alcune persone sono rimaste chiuse dentro al parcheggio a pagamento dell’ospedale piacentino. Tra queste, anche il consigliere comunale Manuel Rossi, che porterà all’attenzione di Palazzo Mercanti, nelle comunicazioni iniziali, il caso. Sono numerose, infatti, le segnalazioni di chi lamenta disagi nel parcheggio.

Quanto accaduto, però, l’altra sera ha del paradossale: usciti dal pronto soccorso, alcuni si sono trovati a constatare la chiusura del parcheggio scattata alle 22.30. Impossibile ogni appello, anche alla guardia privata, perché venisse aperto il cancello.

La proposta è quella dunque di garantire almeno l’uscita dal parcheggio attraverso il pagamento in una macchinetta, come accade in altri parcheggi privati cittadini. Una proposta che probabilmente verrà accolta dalla cooperativa che gestisce l’area, che ha annunciato l’imminente modernizzazione del servizio, precisando però che la competenza sulla sicurezza spetta all’Ausl.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà