Piacenza Expo, la banda dell’esplosivo fa flop: bancomat intatto

09 Marzo 2017

Una miccia che sporgeva dalla fessura del bancomat ha insospettito il personale di Piacenza Expo che ha avvertito le forze dell’ordine. Il cavo era collegato a un ordigno che sarebbe esploso nella notte, ma senza provocare danni all’apparecchio, mandando quindi letteralmente in fumo i piani dei malviventi. Sul posto questa mattina, allertati dai dipendenti di Piacenza Expo, sono arrivati gli agenti dell’Ivri, polizia, polizia municipale e vigili del fuoco. Le forze dell’ordine hanno fatto evacuare l’edificio e hanno accertato che si trattava di un ordigno esplosivo che aveva perso il suo potere distruttivo. Gli artificieri hanno rimosso il materiale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà