Allergie e asma

Pneumologia, Franco: “Crisi severe, reparto in emergenza”

17 marzo 2017

E’ boom di allergie e malattie respiratorie. Gli accessi al pronto soccorso e al reparto di pneumologia dell’ospedale di Piacenza sono aumentati drasticamente proprio negli ultimi giorni. Starnuti, occhi gonfi, difficoltà respiratorie, sono alcuni dei sintomi che hanno costretto numerosi piacentini a richiedere la consulenza degli specialisti. “Nei casi più gravi si è arrivati al ricovero” – ha spiegato il primario di Pneumologia Cosimo Franco. Una delle patologie più rischiose è l’asma, malattia insidiosa di cui spesso si sottovaluta la portata ma che, ogni anno, provoca, in Italia, 200 giovani vittime. “Occorre rivolgersi al medico ai primi sintomi – si è raccomandato il primario – prima che sia troppo tardi. In questi giorni all’ospedale sono arrivati pazienti con crisi molto severe – ha spiegato Franco – complici le allergie che si concentrano in questo periodo dell’anno e l’inquinamento atmosferico, la situazione è degenerata e il reparto è alle prese con una vera e propria emergenza”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE