Cadde nella buca coperta dalle foglie, dirigente comunale a processo

13 Maggio 2017

Sarà processato per lesioni davanti al Giudice di pace il dirigente comunale che, secondo la pubblica accusa, non avrebbe adottato tutte le cautele “per rendere sicuro il piano calpestabile dei giardini pubblici” dove, nell’ottobre del 2015, cadde una piacentina procurandosi ferite al volto e a un braccio. Il rinvio a giudizio disposto dal pubblico ministero Antonio Colonna risale a pochi giorni fa.

Vittima dell’infortunio una piacentina di 55 anni che quel pomeriggio stava percorrendo il vialetto dei giardini pubblici Pertini, quelli collocati all’angolo tra viale Dante e via Rainieri.

I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI, SABATO 13 MAGGIO, CON IL QUOTIDIANO LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà