Ministro Minniti a Piacenza: “Più potere ai sindaci, modello di Milano da esportare qui”

18 Maggio 2017

“Non c’è una piazza più sicura di una piazza vissuta”. Con queste parole il ministro dell’Interno Marco Minniti ha aperto il dibattito con sindaci e rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell’ordine presso la prefettura di Piacenza nel pomeriggio di oggi, giovedì 18 maggio. L’intervento del ministro si è concentrato soprattutto sul tema della sicurezza. “La sicurezza ha che fare con la vita dei cittadini, è un bene comune che deve essere affrontato insieme con una molteplicità di interventi – ha spiegato Minniti –  la nuova minaccia, oltre a quella della criminalità diffusa e delle infiltrazioni mafiose, oggi è rappresentata dagli attentati terroristici con zero prevedibilità. Diventa cruciale il controllo del territorio e la possibilità di dare più potere ai sindaci. Il modello di sicurezza non può essere uguale a Piacenza come a Reggio Calabria ma la regia deve essere comunque nazionale. La collaborazione tra Stato e primi cittadini è fondamentale” ha proseguito. Proprio questa mattina a Milano Minniti ha sottoscritto il protocollo per coinvolgere i comuni nell’ospitalità dei richiedenti asilo: sono stati 76 (su 134) i primi cittadini che hanno firmato l’accordo. “E’ un modello che spero si possa esportare in altre province anche a Piacenza – ha concluso il ministro.

rel="attachment wp-att-368860">

 

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà