A zig zag lungo la via Emilia, una 39enne rifiuta l’alcol-test

21 Maggio 2017

Prosegue senza sosta da parte dei carabinieri l’attività di contrasto al fenomeno dei guidatori sotto l’effetto di alcol.

Ieri sera, sabato 20 maggio sono state tre le persone sorprese al volante dopo aver alzato il gomito. Altre tre invece, sono state scoperte in possesso di sostanze stupefacenti.

Per ciò che concerne le tre persone ubriache alla guida, si tratta di un 20enne di Calendasco con un tasso alcolemico pari a 1,05, di un 25enne russo residente a San Giorgio, pregiudicato, con un valore di 1,96 grammi/litro e per il quale è scattato l’immediato ritiro della licenza di guida. Identico destino riservato ad una 39enne residente in provincia di Pavia che, dopo essere stata fermata mentre procedeva a zig zag lungo la via Emilia, a Sarmato, ha rifiutato di sottoporsi al test.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà