Ecco come è rinato il terreno dove sorgeva la discarica di rifiuti

23 Maggio 2017

Un’area boschiva di pregio naturalistico è sorta a Borgotrebbia dove un tempo c’era la discarica di rifiuti solidi urbani. A rendere tutto ciò possibile è il progetto “New Life” di recupero ambientale che ha interessato 200mila metri quadrati di terreno grazie a una nuova tecnologia di bonifica e ricostruzione.

Il progetto cofinanziato dall’Unione Europea per un costo totale di oltre 4 milioni di euro, ha visto collaborare la società Mcm Ecosistemi, il Comune, la Provincia e l’università Cattolica. Grazie a un metodo innovativo brevettato dalla società, è stato possibile la rivegetazione dei suoli. Un recupero sperimentato a Piacenza e presentato questa mattina, martedì 23 maggio che rende l’area fruibile dalla cittadinanza. Già 2mila specie arboree e arbustive sono state piantumate, ne verranno piantumate altre 3mila il prossimo autunno.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà