L’ambiguità dei bitcoin nel thriller del piacentino Pietro Caliceti

27 Maggio 2017

Si intitola “Bitglobal” l’ultimo romanzo, da pochi giorni nelle librerie, scritto dall’avvocato piacentino Pietro Caliceti. Un legal thriller ambientato nel mondo spregiudicato della finanza e dei grandi studi legali dove imperano avidità e ambiguità con un grande protagonista: il bitcoin, la moneta elettronica virtuale difficilmente tracciabile e per questo fonte di truffe e traffici illetici. Caliceti, dopo aver finito le scuole superiori a Piacenza, si è trasferito a Milano, dove tutt’ora risiede, ma nei suoi ricordi la nostra città torna spesso anche perché spiega: “A Piacenza ho passato il periodo più bello della mia vita”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà