Anziane truffate da finti agenti della Municipale. Bottino: 2mila euro

16 Giugno 2017

Due truffe in un’ora a Piacenza. Bottino: duemila euro. Vittime: due anziane di 87 anni. In azione due individui che si sono finti agenti di polizia Municipale. Verosimilmente gli stessi che stamattina, 16 giugno, prima in via Passo dei Guselli alle 10 e poi in via Guglielmo da Saliceto un’ora dopo, sono riusciti a raggirare due pensionate rubando a ciascuna la somma di mille euro, portati via dalle loro rispettive abitazioni. Utilizzato in entrambi i casi lo stesso stratagemma: nel primo caso, mentre la pensionata stava leggendo il contatore del gas, i due le hanno offerto aiuto per poi salire con lei nell’appartamento. Uno l’ha distratta e l’altro è andato in camera da letto e ha preso mille euro in contanti. Un’ora dopo, il secondo colpo in via Guglielmo Da Saliceto dove i due finti agenti si sono fatti aprire la porta da un’altra 87enne con la scusa di fare un controllo. Una volta dentro hanno agito con il solito modus operandi portando via mille euro in gioielli. Su entrambi i fatti sono immediatamente scattate le indagini della polizia, che si è recata sul posto con la squadra volante.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà