Maturità al via. Tracce “promosse” dai piacentini. Il saggio tra i più gettonati

21 Giugno 2017

E’ partita alle 8.30 di oggi, mercoledì 21 giugno, la prima prova scritta dell’esame di maturità per i 2.060 studenti piacentini.

Fra le tracce proposte dal ministero l’analisi del testo riguarda un brano di Giorgio Caproni (la Lirica “versicoli quasi ecologici” tratta dalla raccolta Res Amissa) , mentre il saggio breve in ambito artistico-letterario si occupa di idillio e minaccia nei confronti della natura.
Altri argomenti da sviluppare sono quello dei disastri e ricostruzione, oltre alla robotica e le nuove tecnologie nel mondo del lavoro. Per il tema storico, gli studenti sono invitati a riflettere sull’Italia del dopoguerra e gli anni del boom economico tra il ‘50 e il ‘60.

Confermate le procedure iniziali d’identificazione e controllo (compresa la consegna di smartphone, tablet e quant’altro da parte degli studenti). Ai candidati è stato poi consegnato il plico con all’interno le tracce della prima prova di italiano.
Dal momento dell’assegnazione delle tracce i maturandi hanno sei ore di tempo per consegnare la loro prova.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà