Frazioni abbandonate, controlli a Pievetta e Bosco Tosca

13 Luglio 2017

Verifiche incrociate tra tutte le forze dell’ordine e uffici comunali per controllare chi abita le frazioni di Pievetta e Bosco Tosca di Castel San Giovanni. E’ la stretta annunciata dal sindaco Lucia Fontana che durante una seduta del consiglio comunale si è scagliata contro lo stato di abbandono in cui negli anni passati le due frazioni a suo dire sono state lasciate. Uno stato che ha portato qualcuno a considerare, Bosco Tosca in modo particolare, una “terra di nessuno” dove solo pochi giorni fa un nomade latitante è stato fermato mentre era ospite di un altro nomade. “Nessuno deve pensare che pochi metri del nostro territorio siano terra di nessuno. Non pieghiamo la testa” annuncia il sindaco che ha deciso di avviare una fitta rete di controlli incrociati.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà