Rapinò due prostitute: in manette 35enne. Scoperti altri reati

14 Luglio 2017

E’ accusato di aver rapinato due prostitute a Piacenza, un 35enne bergamasco arrestato dai carabinieri. I fatti risalgono al marzo scorso. I militari della caserma di via Beverora hanno avviato le indagini dopo la denuncia di una delle due prostitute che era riuscita a scrivere la targa dell’auto con la quale lo sconosciuto era fuggito dopo averla derubata di 170 euro. Il 35enne è stato individuato a Rogoredo nel Milanese e deve rispondere di altri 18 capi di imputazione che vanno dalla ricettazione al furto, dalla rapina alla detenzione di oggetti atti all’offesa e allo scasso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà