“Sua sorella ha investito tre persone”: anziana truffata da finto carabiniere

14 Luglio 2017


Una donna di 80 anni è stata raggirata da un finto carabiniere. L’uomo ha telefonato a casa dell’anziana a Piacenza dicendo che la sorella era stata trattenuta in caserma per aver investito in auto tre persone e ha aggiunto che per pagare la cauzione servivano denaro e gioielli. Il truffatore poco dopo si è presentato a casa dell’anziana che gli ha consegnato 300 euro più alcuni gioielli. Del caso si sta occupando la polizia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà