“Non divulgate sui social il periodo delle vacanze”: i consigli anti furto per un’estate tranquilla

15 Luglio 2017

In tanti amano pubblicare sui vari social network il periodo delle agognate ferie: una semplice azione che potrebbe costare cara. I malintenzionati infatti, potrebbero approfittarne per fare visita alla casa vuota, quindi, quello di non divulgare su internet il proprio periodo di ferie è uno dei consigli dell’Arma dei carabinieri per evitare spiacevoli sorprese al rientro. Altri consigli sono quelli di rinforzare le persiane, collegare l’allarme alla centrale dei carabinieri e chiamare il 112 in caso di situazioni sospette. Il comandante provinciale Corrado Scattaretico ha anche illustrato gli spot anti truffa diffusi dai carabinieri per non incappare nelle ormai tristemente note truffa dello specchietto, dell’incidente stradale e dei finti tecnici di luce e gas.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà