Omicidio Manesco

Delitto del trolley: la Cassazione conferma l’ergastolo per Grassi

21 luglio 2017


La Prima sezione della Corte di Cassazione ha confermato la pena dell’ergastolo per Paolo Grassi, il 34enne piacentino condannato in primo e secondo grado con l’accusa di aver ucciso, insieme all’amico di Fiorenzuola Gianluca Civardi, il professore in pensione Adriano Manesco di 78 anni.

Il delitto risale al 7 agosto 2014: il corpo di Manesco, assassinato nella sua abitazione a Milano, fu sezionato e nascosto in diversi trolley, poi abbandonati in un cassonetto a Lodi.

I due furono fermati la notte stessa dalla polizia a Piacenza, grazie alla segnalazione di una cittadina che vide i due giovani gettare i vestiti in un cassonetto.

Anche Civardi in secondo grado è stato condannato all’ergastolo. La Cassazione deve ancora fissare la data dell’udienza che potrebbe essere nei prossimi mesi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE