Sul Gargano

La Puglia va a fuoco. I volontari piacentini: “Fiamme altissime” FOTO

26 luglio 2017

La Puglia è una tra le mete più ambite degli ultimi anni dai vacanzieri ma c’è anche chi si trova in quella zona per una forma di volontariato molto impegnativa: l’antincendio boschivo. Lunedì 24 luglio le fiamme sono tornate ad avvolgere la zona di Peschici sul Gargano e a domarle c’erano anche quattro volontari del gruppo Aib (antincendio boschivo) di Protezione civile Ana di Piacenza.

Il turno è iniziato alle 13.30 con un piccolo rogo che nel corso delle ore si è trasformato in un incendio devastante con campeggi e case evacuate e un tratto di strada statale chiuso al traffico. La squadra piacentina è formata da Davide Rindone, Gilberto Schiavi, Franco Cremona e Claudia Vagnoni (due spegnitori, un avvistatore e un’autista). I volontari hanno lavorato per quasi dodici ore senza bere né mangiare, la cena è arrivata alle 2 della notte creando qualche malumore tra chi è stato impegnato per domare le fiamme imponenti.

Ieri il turno è ripreso alle 13.30 con un nuovo incendio, per fortuna nel pomeriggio è arrivata la pioggia.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE