Piacenza

Rapina un uomo del cellulare: arrestato, condannato e rimesso in libertà

26 luglio 2017

Un nigeriano è stato arrestato dai carabinieri dopo aver rapinato di un cellulare un altro straniero in pieno centro a Piacenza. Fingendo di cercare un portafogli, l’aggressore si è avvicinato alla vittima, lo ha colpito facendogli cadere il telefonino, rubandoglielo e fuggendo un bicicletta.

In zona però passava una vettura dei carabinieri, che lo ha inseguito e fermato in via Alberoni. Per il nigeriano sono così scattate le manette. Processato per direttissima è stato condannato a 4 mesi con la sospensione condizionale della pena.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE