Aveva 93 anni

La badante va all’ospedale, anziana resta sola in casa: cade e muore

31 luglio 2017

Resta a casa da sola perché la badante si sente male e va al Pronto soccorso, cade in casa e muore. Se n’è andata così una donna di 93 anni residente a Piacenza. Un caso su cui la Procura sta compiendo tutti i dovuti approfondimenti, a cominciare dall’autopsia sul corpo della defunta.

La vicenda si è consumata sabato scorso, 29 luglio: in tarda mattinata la badante romena si è sentita male ed è andata al pronto soccorso, non avvertendo i familiari della anziana, ma chiedendo qualche tempo dopo alla sorella di andare a controllare la donna che accudiva. Nel frattempo, però, la 93enne era caduta a terra ed era morta: è stata infatti ritrovata a terra priva di vita e con alcuni segni in faccia e sul capo, riconducibili proprio alla caduta, nulla che facesse ipotizzare ai carabinieri intervenuti una morte violenta.

Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso e a fare chiarezza sull’accaduto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE