Controlli Giardini Margherita

Scappa con il motorino e una volta fermato fa pipì in mezzo alla strada

4 agosto 2017

Scappa in motorino dalla polizia municipale, viene raggiunto e fermato, ma durante la stesura dei verbali si allontana per fare pipì sul marciapiede.

Ne ha combinate davvero di tutti i colori il giovane che, assieme a un coetaneo, nei giorni scorsi è incappato in un controllo degli agenti nella zona dei Giardini Margherita, a Piacenza.

La pattuglia ha intimato l’alt a due giovani, entrambi maggiorenni, in sella a un ciclomotore, i quali, però, anziché fermarsi si sono dati alla fuga, ma dopo pochi metri sono stati raggiunti e fermati in via Tibini.
Dal controllo dei documenti è quindi emerso che il ciclomotore non era omologato al trasporto del passeggero e nemmeno assicuratorevisionato. Il motorino è stato quindi sequestrato e il conducente sanzionato, anche per non aver indossato il casco durante la guida, non essersi fermato all’alt e infine per aver percorso un tratto di strada in contromano nel vano tentativo di sfuggire al controllo.
“Al secondo giovane – spiega la Polizia municipale – è stata inoltre comminata un’ulteriore sanzione per violazione del regolamento di Polizia urbana, in quanto nelle fasi di stesura dei verbali il ragazzo si era allontanato per urinare vicino al marciapiede”.

Nell’ambito dei controlli predisposti per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale, in via XX Settembre la stessa polizia municipale è intervenuta per sanzionare un venditore abusivo di pelletteria, portafogli, borse e cinture con marchi di alta moda. Alla vista della pattuglia il venditore si è dato alla fuga abbandonando la merce (37 articoli), che la pattuglia ha poi recuperato e sequestrato.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE