Nuova ondata di calore

Venerdì la giornata più calda, sabato temporali. Ozono fuorilegge

16 agosto 2017

Quella in arrivo, secondo gli esperti, potrebbe essere l’ultima ondata di calore del mese di agosto e forse di tutta l’estate 2017. Una stagione caratterizzata dal caldo afoso con picchi estremi e dalla siccità. La colonnina di mercurio è in aumento per effetto dell’alta pressione, non nordafricana come quella precedente, ma delle Azzorre. Il termometro raggiungerà i 34 gradi nella giornata di venerdì 18 agosto che risulterà anche quella più umida. La Protezione civile dell’Emilia Romagna ha diramato una nuova allerta meteo per temperature estreme tra domani e venerdì. Caldo sì, ma non paragonabile ai livelli raggiunti a inizio agosto. A comunicarlo è Vittorio Marzio di Meteovalnure.it. Sabato 19 agosto su tutto il territorio piacentino è prevista instabilità con possibili rovesci a carattere temporalesco ma già domenica tornerà il bel tempo e le temperature rientreranno nella media stagionale. Arpae continua le rilevazioni dell’inquinamento atmosferico, il caldo ha provocato un incremento dei livelli di ozono che anche negli ultimi giorni sono stati superiori alla media. Salgono così a 48 le giornate di sforamento rilevate dalla centralina presente a Besenzone, 57 a Lugagnano e 62 a Piacenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE