Allerta uragano in USA

“Piacenza, abbiamo un problema”. A Houston, il piacentino Stefano Fantini barricato in casa

27 agosto 2017

20170827-065751.jpg

“Barricati in casa, fuori un tempo terribile”. Il piacentino Stefano Fantini, tecnico delle perforazioni per la Drillmec, si trova a Houston dove vive stabilmente da due anni. L’allerta per l’uragano Harvey è altissima e Fantini ci ha raccontato la situazione vissuta in prima persona: “I supermercati sono stati svuotati, trovare generi alimentari è stato difficile fin da giovedì sera- ha detto- tutti hanno fatto incetta di acqua”. Oltre a comprarla, i cittadini sono stati invitati a riempire le vasche da bagno di casa.

Fantini abita nel nord di Houston a un’ora e mezza di macchina dalla costa: “Sicuramente, lontano dalla costa, la situazione è migliore, ma temo che il peggio debba ancora arrivare”.

Il telefono di Fantini ha iniziato a squillare fin dalle sei del mattino: “Il sistema di allerta americano prevede che siano inoltrati messaggi sul cellulare per avvertire le persone, tutti i telegiornali, le radio e i giornali parlano di Harvey”.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

20170827-070304.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza